Il rimedio contro la calvizie? Le patatine del McDonald’s!

Una componente chimica utilizzata per preparare le patatine fritte sarebbe la chiave per curare la calvizie, la perdita di capelli per la quale da tempo gli scienziati cercano un rimedio.

Il rimedio contro la calvizie? Le patatine del McDonald's!

Di certo non si aspettavano di trovarlo nelle patatine fritte, gli scienziati della Yokohama National University: il loro studio, pubblicato sulla rivista “Biomaterials“, si è incentrato sul dimetilpolisilossano, permeabile all’ossigeno: si tratta di un componente utilizzato nell’olio per friggere perché consente una maggiore stabilità termica e agisce come antischiuma.

I ricercatori lo hanno iniettato nei topi (resi calvi per l’occasione) e hanno osservato come questo riuscisse a stimolare la produzione di oltre 5000 germi del follicolo pilifero. Da questi si sono poi generati nuovi peli, contrastando di fatto la calvizie.

(Fonte HuffingtonPost)

Share Button